GIORNATA DI STUDIO – IL TRAUMA E LE SUE MOLTEPLICI FORME “Dalla violenza familiare alla strage familiare”

Siamo felici di anticiparvi il primo di una serie di incontri previsti per il 2016 che vedrà confrontarsi professionalità diverse sul tema delle esperienze traumatiche nell’ambiente familiare, organizzati con Spazio Aperto Servizi e con il Centro per la Cura del Trauma nell’Infanzia e nella Famiglia (CTiF)“Il trauma e le sue molteplici forme – Dalla violenza familiare alla strage familiare”.

L’evento è patrocinato dall’ Ordine degli Assistenti Sociali della Lombardia (CROAS) e dall’Ordine degli Psicologi della Lombardia (OPL).

Il programma degli interventi è scaricabile: programma 27 Febbraio 2016.

Le iscrizioni chiuderanno il giorno 22 Febbraio 2016.

Fire

La prima giornata di studio avrà luogo il 27 febbraio a partire dalle ore 9.00 presso “La Cordata” – Via San Vittore, 49 Milano – (MM2 S. Ambrogio) e offrirà uno spaccato fenomenologico della strage nella famiglia dal punto di vista dei minori, della giustizia e dei clinici.

Durante la mattinata Luisa Della Rosa (Psicoterapeuta, Direttore Clinico Scientifico del Centro per la Cura del Trauma nell’infanzia e nella Famiglia), Ciro Cascone (Procuratore Generale della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Milano), Franco Martelli (Psichiatra, Criminologo Clinico e Consulente Tecnico d’Ufficio) proporranno un dialogo critico su prevenzione, presa in carico e trattamento.

Il pomeriggio sarà dedicato a un workshop interattivo con discussione di un caso clinico declinato alla luce delle molteplici competenze professionali.

Le quote di partecipazione all’evento sono le seguenti:
60€ IVA compresa (senza Crediti Formativi)
90€ IVA compresa (con Crediti Formativi)

Per l’evento saranno erogati 6 Crediti Formativi per Psicologi, Psichiatri e Assistenti Sociali.
In corso di accreditamento Crediti Formativi per Avvocati.

Per iscrivervi potete compilare l’apposito modulo cliccando QUI.

LocandinaF

Se ti è piaciuto questo contenuto, credi nell’importanza della diffusione della Cultura Psicologica, ti interessa partecipare e/o sostenere il nostro progetto puoi associarti cliccando QUI