GIORNATA DI STUDIO – “DSM e dintorni. Cosa è cambiato e perché”

Siamo felici di invitarvi a partecipare ad una giornata di studio, organizzata per il giorno 11 giugno 2015, dal titolo “DSM e dintorni. Cosa è cambiato e perché”.

Il lungo e denso dibattito che ha portato alla pubblicazione del nuovo Manuale Diagnostico dei Disturbi Mentali – DSM-5 (APA, 2013) impone non solo una riflessione sui mutamenti all’interno della nuova edizione, ma anche sulle motivazioni cliniche e di ricerca che le hanno motivate.
Professionisti della salute mentale si confronteranno lungo tutto il corso della giornata guidandoci criticamente nell’esplorazione delle principali aree diagnostiche del DSM-5.

L’evento, organizzato dal prof. Fabio Madeddu (Psichiatra, Psicoterapeuta e Psicoanalista, Professore Ordinario di Psicologia Clinica presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca) e dal prof. Massimo Clerici (Professore Associato di Psichiatria dell’Università degli Studi di Milano- Bicocca) è patrocinato dal Dipartimento di Psicologia, dal Dipartimento di Chirurgia e Medicina Traslazionale, dalle Scuole di Specializzazione in Ciclo di Vita e Neuropsicologia, dalle Scuole di Specializzazione in Psichiatria, Neuropsichiatria Infantile, Neurologia e Geriatria, dai Corsi di Dottorato di Psicologia, Linguistica e Neuroscienze Cognitive e Neuroscienze dell’Università degli Studi di Milano- Bicocca.

L’ingresso è libero per tutti gli interessati: per confermare la vostra presenza potete inviare una mail all’indirizzo [email protected]
Ai richiedenti sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Per il programma potete cliccare ProgrammaDSM5.

Locandina DSMedintorni

 

Se ti è piaciuto questo contenuto, credi nell’importanza della diffusione della Cultura Psicologica, ti interessa partecipare e/o sostenere il nostro progetto puoi associarti cliccando QUI