SEMINARIO – CLINICI INTERESSATI ALLA RICERCA E RICERCATORI INTERESSATI ALLA CLINICA: LO SVILUPPO DI UN NETWORK ITALIANO

clinical_trialL’esperienza della pratica clinica e della psicoterapia è fonte continua, per il clinico, di interrogativi che non riguardano solo la sua pratica professionale, ma anche la possibilità di approfondirne la conoscenza e incrementarne l’utilità attraverso un‘attività di ricerca. Come è possibile, tuttavia, condurre ricerche che siano fondate sulla pratica clinica dello psicoterapeuta e, allo stesso tempo, consentano di acquisire risultati utili per il lavoro quotidiano con i pazienti e diffusamente fruibili? Il progetto dello Psychotherapy Practice Research Network (PPRNet), nato in Canada nel 2012 e oggi presente in USA e UK, è la dimostrazione del fatto che questo sia possibile grazie alla creazione di un network virtuoso tra clinici e ricercatori, che consenta di condurre ricerche che possiedano queste caratteristiche.

Parleremo di questo sabato 12 dicembre, dalle ore 14:30 alle ore 18:30, presso la Casa della Psicologia, Piazza Castello, 2, Milano (Metro linea 1 – fermata “Cairoli – Castello”), con Giorgio Tasca, Ph.D., C. Psych., psicologo e psicoterapeuta, è Associate Professor in Psychiatry e Clinical Psychology presso l’University of Ottawa e Professore di Research in Clinical Psychology presso l’Università di Bergamo. Candidato come Presidente della Society for Psychotherapy Research (SPR), è fondatore e direttore dello Psychotherapy Practice Research Network (PPRNet). Al presente seminario dal titolo “Clinici interessati alla ricerca e ricercatori interessati alla clinica: lo sviluppo di un network italiano”, interverranno inoltre Gianluca Lo Coco (Università di Palermo), Angelo Compare (Università di Bergamo), Franco Del Corno (presidente SPR-ITALY Area Group). 

La partecipazione è gratuita, per l’iscrizione all’evento scrivere a [email protected] 

Se ti è piaciuto questo contenuto, credi nell’importanza della diffusione della Cultura Psicologica, ti interessa partecipare e/o sostenere il nostro progetto puoi associarti cliccando QUI